>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0


L’uomo rustico di Kalergi

Da Davos a Siracusa, passando per Aquisgrana

Stranamente, subito dopo l’attacco di Di Maio e Salvini alla politica francese in Africa – accusata di essere la causa di una buona parte del problema migratorio – il Fondo Monetario Internazionale diretto dalla Lagarde, in vista del World Forum di Davos chiuso il giorno 25 gennaio, ha emesso un Outlook ampiamente negativo riguardo alla stima di crescita dell’Italia per il 2019, fissandola a uno striminzito e molto pericoloso 0,6%.

Forse questo è uno dei primi effetti, riguardo all’Italia, del trattato di Aquisgrana (Aachen), firmato il 22 gennaio 2019 da Emmanuel Macron e dalla Merkel, che vorrebbe rilanciare e completare il trattato dell’Eliseo firmato il medesimo giorno del …
(L’articolo è disponibile previo sostegno)

abbonamento
abbonamento

  • Accesso a tutti i nostri articoli dal 2004

  • Accesso completo a tutti i contenuti EFFEDIEFFE (traduzioni, lettere, commenti autori/lettori)

  • Pagina personale sostenitore

A partire da soli   € 699



abbonamento



Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità